I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Chiama il numero verde gratuito Numero verde gratuito per assistenza e ricambi

Auto Hybrid - Proposte noleggio
presso ALD Carpoint Roma



Cosa è una vettura a motore ibrido o più conosciuto come Hybrid?

Questa è una vettura che presenta due motori per la propulsione: Uno classico termico e uno elettrico.
Il primo provvede sia alla propulsione tradizionale, utilizzando benzina oppure diesel, sia alla ricarica delle batterie utilizzate dal motore elettrico.
Questa seconda funzione è piuttosto complessa ed è gestita da una centralina sofisticata che costantemente verifica e bilancia funzionamento tra i due motori e lo stato delle batterie. Anche il sistema di recupero dell’energia cinetica in frenata provvede al mantenimento della carica delle batterie.
Tale lavoro serve per diminuire gli sprechi di combustibile e quindi le emissioni di CO2 e altri gas nocivi.

Come funziona il motore Hybrid?

L’utilizzo combinato dei due motori è studiato in modo da sfruttare al meglio le capacità peculiari che li caratterizzano. Se dividiamo in tre momenti l’andamento del moto della vettura, partenza e accelerazione, velocità media, e velocità elevata o massima velocità, ognuno dei motori avrà un comportamento specifico. La fase di partenza (o spunto oppure rottura dell’attimo inerziale), per il motore a combustione o motore termico è caratterizzato da un elevato consumo di carburante (benzina o diesel). Per quanto riguarda il motore elettrico l’assorbimento elettrico è più contenuto, in questa fase il motore utilizzato sarà quindi quello elettrico. A velocità media e costante il motore termico ha un consumo di carburante contenuto e quindi si utilizzerà solo il motore termico che provvederà anche al ricaricare le batterie. Se in questa fase si dovesse cambiare la velocità, in accelerazione ad esempio, entrerà in funzione il motore elettrico, facilitando il compito a quello termico, invece se si decelera entrambi i motori si mettono in stand-by ma quello elettrico verrà utilizzato per ricaricare la batteria con il sistema di recupero dell’energia cinetica. Il terzo momento, quello della velocità elevata o massima, è caratterizzato da un alto consumo da parte dei propulsori, che in questo caso saranno utilizzati contemporaneamente e quello elettrico spingerà quello termico, diminuendo il consumo di entrambi.

Quali sono i vantaggi in termini economici e di mobilità?

In termini economici, diminuendo i consumi, il costo per Km percorso scende, mentre la diminuzione delle emissioni, in alcuni casi portandole a ZERO, (vetture Hybrid Plug-In quindi quelle che possono camminare esclusivamente in modalità elettrica) da dei vantaggi di mobilità. Prendiamo ad esempio Roma, il comune garantisce al proprietario di una vettura Hybrid uno sconto sul canone di accesso alle ZTL (zona traffico limitato che prevedono il rilascio di un’autorizzazione per l’accesso previo pagamento di una tassa), il parcheggio gratuito all’interno delle strisce blu e l’esenzione del pagamento del bollo auto, inoltre è possibile utilizzare la propria vettura anche nelle giornate di blocco del traffico. Quindi la diminuzione del costo di gestione annuale della vettura diventa un vantaggio, soprattutto per un professionista che utilizza la vettura prevalentemente in città con limitazioni legate alle emissioni.
 

Cos'è il noleggio a lungo termine Scopri i vantaggi