I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Chiama il numero verde gratuito Numero verde gratuito per assistenza e ricambi

Telecamere e sicurezza nelle automobili Ford

Adottati con successo nelle macchine da corsa, i dispositivi elettronici con funzione di “occhi” digitali, hanno un futuro nelle automobili che utilizziamo nella vita di tutti i giorni.

Telecamere e sicurezza nelle automobili Ford

venerdì 11 settembre 2015

Roma, Italia


Adottati con successo nelle macchine da corsa, i dispositivi elettronici con funzione di “occhi” digitali, hanno un futuro nelle automobili che utilizziamo nella vita di tutti i giorni. La presenza di telecamere nelle vetture è cresciuta nel tempo, infatti, grazie al loro utilizzo non solo in manovra, ma anche per un uso a tutto campo.
Per accrescere la sicurezza delle vetture, il lavoro delle telecamere si combina con altri dispositivi come radar o sistemi a ultrasuoni.

Dispositivi che leggono cartelli e riconoscono le sagome:
le auto possono essere in grado di riconoscere i principali cartelli stradali (traffic sign recognition); inoltre, altri possono leggere le strisce sull’asfalto (align control), avvisando quando l’auto esce dalla propria corsia, senza che gli indicatori di direzione siano stati azionati (Lane Departure Warning).
In alcuni modelli, obiettivi negli specchietti consentono all’auto di scorgere le automobili nell’angolo cieco (blis).

Dispositivi che sostituiscono il radar:
Dispositivi con telecamere accoppiati, che permettono di frenare in automatico, sia a bassa che media velocità (active city stop & precollision assist). Così è possibile infatti, riconoscere presenza e traiettoria di oggetti in movimento, e di calcolarne la distanza dall’auto.

Dispositivi per i fari:
Oltre ai sensori che misurano la luminosità esterna, per accedere e spegnere i fari o commutarli da abbaglianti ad anabbaglianti,esiste la possibilità che sia una telecamera a svolgere la stessa funzione. La telecamera è posta dietro il parabrezza.
Basandosi sulle informazioni ricevute dalle telecamere, il computer di bordo dell’auto, su alcuni modelli con i fari led, gestisce automaticamente il fascio di luce, spostandolo in modo da non infastidire il guidatore che ci precede, oppure che ci viene incontro.

Modelli su cui la tecnologia Ford sta puntando, riguardo ai fari intelligenti, è la Nuova Ford Mondeo, la Nuova Ford S-Max, oppure la Nuova Ford Galaxy.

 

Archivio eventi

22/05/2018

Anche ad aprile 2018 il Noleggio a lungo termine ha registrato una crescita importante

La rivoluzione sembra ormai iniziata: il noleggio a lungo termine continua la sua scalata verso l'alto grazie anche al contributo dei privati e alla diffusione delle auto ibride ed elettriche


14/05/2018

Noleggio a lungo termine: l'Italia è divisa in due

Secondo uno studio realizzato da Quintegia, il 50% degli italiani sembrerebbe ormai interessato alla formula di noleggio a lungo termine. I dettagli della ricerca saranno presentati a Verona in occasione del Dealer Day 2018


03/05/2018

Educare oggi gli automobilisti di domani 2018

Per il V° anno consecutivo CARPOINT S.P.A in collaborazione con ARVU EUROPEA POLIZIE LOCALI e “S.I.C.E.S. PARCO SCUOLA DEL TRAFFICO DI ROMA” organizza la giornata “EDUCARE OGGI GLI AUTOMOBILISTI DI DOMANI”.


30/03/2018

Collaborative Parking, la soluzione di Ford per la ricerca del parcheggio in città

Il progetto è ancora in fase sperimentale e solo tra qualche mese potranno essere raccolti i primi feedback


17/10/2017

La Ford Mustang non è mai stata così silenziosa

Il nuovo sistema sviluppato da Ford, consentirà di regolare e programmare il "suond del motore" in modo da non infastidire i vicini di casa durante le fasce orarie più delicate