I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci

Intervista a Giancarlo Musiu: una storia d'amore con Carpoint lunga 26 anni

Appassionato del settore automotive fin da piccolo, Giancarlo Musiu è entrato in Carpoint nel 1991 diventando, fin da subito, un punto di riferimento per i clienti che nel corso degli anni si sono affidati alla concessionaria. Giancarlo non è un semplice venditore, ma un professionista che mette cuore e passione nel proprio lavoro. Lo abbiamo incontrato in occasione del suo 26° anniversario lavorativo in Carpoint: conosciamolo meglio

Intervista a Giancarlo Musiu: una storia d'amore con Carpoint lunga 26 anni


Ciao Giancarlo, in occasione del tuo 26° anniversario lavorativo in Carpoint abbiamo deciso di rubarti qualche minuto per ripercorrere brevemente la tua “avventura” in concessionario e anche per capire il tuo punto di vista sul futuro del settore automotive.

Grazie, è sempre un piacere condividere questi momenti con i colleghi. Non sono abituato ad interviste di questo tipo, ma cercherò di essere esaustivo

Ci racconti come e quando è iniziata la tua carriera?

Quando sono entrato in azienda, nel febbraio del 1991, avevo appena concluso il servizio militare. In Carpoint feci un percorso di formazione di quattro mesi, paragonabile per certi versi agli attuali stage, ma decisamente meno strutturato e organizzato dei tirocini fatti oggi in azienda. Ho avuto la fortuna di iniziare in uno storico salone di Carpoint, quello di Piazzale Morelli, che oggi non c'è più

Secondo te come si è evoluta l'azienda nel corso di questi anni?

L’azienda si è evoluta tantissimo passando da una forma artigianale ad una forma moderna. Sottolineerei che si è passati, tanto per capirci, dalla penna al computer, il che è tutto dire! Tuttavia, adesso come allora, per essere vincenti nella vendita di un’auto, occorre usare sempre il contatto interpersonale, l’empatia, perché il cliente compra prima noi stessi, come persone, e solo dopo la vettura a cui è interessato.

Cosa hai imparato nel corso di questi anni e cosa consiglieresti ai giovani che decidono di intraprendere questa strada?

Sarebbe veramente riduttivo descrivere in poche parole quello che ho imparato. Sicuramente, grazie a Carpoint, sono cresciuto non solo come professionista ma anche come uomo. Ai giovani che decidono di intraprendere questo lavoro consiglio di non montarsi la testa e di essere molto umili perché il nostro è un lavoro difficile e lo sarà sempre di più. Come dico sempre a mia figlia, nella vita ci sono due parole estremamente importanti da ricordare sempre se si desidera raggiungere il successo lavorativo: scusa e grazie

Secondo te quale sarà il ruolo dei concessionari d'auto in futuro?

“Beh non è semplicissimo dare una risposta, ma sono convinto che la tecnologia e il web presto prenderanno il sopravvento. I concessionari, piccoli o grandi che siano, dovranno necessariamente imparare ad utilizzare questi nuovi mezzi d'informazione onde evitare di restare indietro. Detto questo, ribadisco che il rapporto interpersonale con i clienti sarà sempre fondamentale. Basta pensare che in tanti miei anni di attività, ci sono ancora clienti che mi seguono e si affidano alla mia consulenza

Giancarlo, allora grazie per la tua preziosa testimonianza e tanti auguri per il tuo 26° anniversario in Carpoint

“Grazie a voi, è stato un vero piacere!”

Archivio eventi

03/05/2019

Ford utilizza i Big Data per identificare i luoghi migliori dove installare le colonnine di ricarica per le auto elettriche

Una studio condotto dai ricercatori Ford dimostra che è possibile utilizzare i Big Data per ottimizzare le risorse da investire nell'installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche


16/04/2019

Ford avvia il processo di elettrificazione della gamma. In arrivo 16 modelli Hybrid

Al fine di identificare immediatamente il tema dell'evento è stato scelto il claim “Go Electric” attraverso cui la casa automobilistica ha voluto mettere in chiaro, fin da subito, la sua “vision” per il futuro della mobilità.


19/03/2019

“Ford Sleep Suit”, la tuta che simula gli effetti dei colpi di sonno quando si è alla guida

La stanchezza è tra le principali cause di incidenti stradali. Per sensibilizzare gli automobilisti sull'argomento, Ford ha realizzato un dispositivo che consente di simulare gli effetti dei colpi di sonno durante la guida.


07/01/2019

Si è concluso ieri il 2° RADUNO “Mustang Family Day” che ha visto la partecipazione di Carpoint

Carpoint ha partecipato al 2° Raduno “Mustang Family Day” che quest'anno si è chiuso con uno speciale omaggio ai Bambini dell'Ospedale Bambin Gesù


13/12/2018

Veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio: la partnership tra Ford e Walmart

Continua l'impegno di Ford nella ricerca delle potenzialità legate alle auto a guida autonoma. L'accordo con Walmart per le consegne a domicilio rappresenta un altro step nell'impiego di questi veicoli nella vita quotidiana