I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci

La nuova Ford Fiesta sarà equipaggiata con l'esclusivo Pedestrian Detection

Mancano pochi mesi al debutto della nuova Ford Fiesta e gli addetti ai lavori iniziano diffondere le prime indiscrezioni sulla nuova generazione di quest'auto che, da oltre quarant'anni, riscuote molto successo tra gli automobilisti di tutta Europa. A quanto pare, la nuova Fiesta monterà un sistema di frenata in grado di riconoscere i pedoni anche di notte arrestando il veicolo in caso di emergenza

La nuova Ford Fiesta sarà equipaggiata con l'esclusivo Pedestrian Detection


È ufficiale: entro quest'anno sarà lanciata la nuova Ford Fiesta che si “farà in quattro” e monterà una serie di tecnologie che miglioreranno l'esperienza di guida e la sicurezza in strada. La Ford Fiesta 2017, infatti, sarà disponibile nelle declinazioni Vignale, ST-Line, Titanium e Crossover Active, con una gamma di motori che spaziano dal 1.0 EcoBoost (da 140 CV) al 1.5 TDCi (da 120 CV). A bordo non potevano mancare il SYNC 3, l'Active Park Assist e l'innovativo Pedestrian Detection in grado di riconoscere i pedoni anche di notte evitando collisioni in caso di distrazioni.

Si tratta di un sistema di frenata attivo, su alcuni modelli, già dal 2015, ma limitato dalle condizioni di illuminazione. Gli ingegneri dell'Ovale Blu hanno lavorato a lungo per rendere questo sistema di frenata efficiente anche di notte, effettuando una serie di test nei centri di ricerca e in ambienti urbani veri e propri. Il funzionamento si basa su un radar montato nel paraurti anteriore e una telecamera frontale in grado di distinguere - anche durante le ore notturne - i pedoni dagli oggetti circostanti.

Stando alle indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, il Pedestrian Detection notturno sarà disponibile in anteprima sulla nuova Ford Fiesta e, in seguito, potrebbe essere proposto sulla Mustang e sul Pickup F-150. Per la prima volta, dunque, un'utilitaria del segmento B monterà un dispositivo tipico delle top di gamma.

Che si tratti di una strategia di mercato o meno, poco importa: Ford conferma la sua attenzione per la sicurezza degli automobilisti.

Archivio eventi

03/05/2019

Ford utilizza i Big Data per identificare i luoghi migliori dove installare le colonnine di ricarica per le auto elettriche

Una studio condotto dai ricercatori Ford dimostra che è possibile utilizzare i Big Data per ottimizzare le risorse da investire nell'installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche


16/04/2019

Ford avvia il processo di elettrificazione della gamma. In arrivo 16 modelli Hybrid

Al fine di identificare immediatamente il tema dell'evento è stato scelto il claim “Go Electric” attraverso cui la casa automobilistica ha voluto mettere in chiaro, fin da subito, la sua “vision” per il futuro della mobilità.


19/03/2019

“Ford Sleep Suit”, la tuta che simula gli effetti dei colpi di sonno quando si è alla guida

La stanchezza è tra le principali cause di incidenti stradali. Per sensibilizzare gli automobilisti sull'argomento, Ford ha realizzato un dispositivo che consente di simulare gli effetti dei colpi di sonno durante la guida.


07/01/2019

Si è concluso ieri il 2° RADUNO “Mustang Family Day” che ha visto la partecipazione di Carpoint

Carpoint ha partecipato al 2° Raduno “Mustang Family Day” che quest'anno si è chiuso con uno speciale omaggio ai Bambini dell'Ospedale Bambin Gesù


13/12/2018

Veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio: la partnership tra Ford e Walmart

Continua l'impegno di Ford nella ricerca delle potenzialità legate alle auto a guida autonoma. L'accordo con Walmart per le consegne a domicilio rappresenta un altro step nell'impiego di questi veicoli nella vita quotidiana