I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Chiama il numero verde gratuito Numero verde gratuito per assistenza e ricambi

Sempre aperti anche la Domenica!

Ford e la nuova rivoluzione industriale: la collaborazione uomo e macchina nella fabbrica di automob

Addetti alla linea di montaggio e robot, ora possono collaborare nella produzione dei veicoli, lavorando letteralmente insieme.

Ford e la nuova rivoluzione industriale: la collaborazione uomo e macchina nella fabbrica di automobili

martedì 19 luglio 2016

Roma


Dopo la rivoluzione della catena di montaggio dell’inizio del Novecento, che gli storici e i sociologi chiamarono giustamente ‘fordismo’, Ford è nuovamente all’avanguardia nel creare un modello lavorativo vincente per le sue fabbriche di veicoli. Addetti alla linea di montaggio e robot, infatti, ora possono collaborare nella produzione dei veicoli, lavorando letteralmente insieme.

I «Co-bot», nuovi robot collaborativi, sono ora utilizzati nel montaggio degli ammortizzatori della Ford Fiesta, una procedura della massima accuratezza, forza e un alto livello di manualità. I Co-bot lavorano al fianco degli incaricati umani. Ciò permette un risultato pressoché perfetto.
La sperimentazione presso lo stabilimento di Colonia, in Germania, porta avanti così l’Industria 4.0, espressione coniata per descrivere la quarta rivoluzione industriale.

Ma cos’è la quarta rivoluzione industriale? E’ un approccio, nuovo e diverso, alla produzione industriale, che abbraccia le tecnologie di automazione e di impiego dei di grandi basi informatiche di dati. L’Ovale Blu ha raccolto i feedback di oltre 1.000 addetti alle linee di produzione per identificare i compiti più adatti per i Co-bot citati prima.

“I Co-bot ci stanno aiutando a rendere le attività di produzione più semplici, più sicure e più veloci, integrando i nostri addetti con abilità che aprono la via ad approcci alternativi per la progettazione e la produzione dei nuovi modelli Ford”, ha dichiarato Karl Anton, Director Vehicle Operation, di Ford Europa.

I nuovi robot che misurano 1 metro di altezza, lavorano al fianco degli incaricati sulla linea, presso 2 stazioni di lavoro. Invece di manipolare direttamente l’ammortizzatore e lo strumento necessario per l’installazione, entrambi molto pesanti, i dipendenti dell’Ovale Blu possono ora utilizzare i Co-bot per sollevare e posizionare automaticamente l’ammortizzatore nel passaruota, prima di completare l’installazione.

Lavorare con strumenti pneumatici pesanti sopra la propria testa è un lavoro duro che richiede forza, resistenza e precisione. In tal senso il Co-bot è un vero e proprio aiuto fondamentale per migliorare la qualità del lavoro degli addetti alla produzione Ford nello stabilimento di Colonia.

Una tecnologia simile è diffusamente utilizzata anche nel campo dell’industria farmaceutica e di quella dell’elettronica. Sviluppato nell’arco di 2 anni, il programma dei Co-bot è stato realizzato in collaborazione con il produttore tedesco Kuka Roboter GmbH.

L’Ovale Blu sta valutando utilizzi dei Co-bot che non siano già previsti o operativi, alla ricerca appunto della qualità della produzione e del miglioramento delle condizioni di lavoro dei propri operatori.
“Siamo orgogliosi di mostrare le capacità della nostra nuova generazione di robot collaborativi che stanno supportando attivamente i dipendenti Ford nello svolgimento di compiti ergonomicamente complicati e tecnicamente impegnativi”, ha dichiarato Klaus Link, Key Account Manager Ford, di Kuka Roboter GmbH. “Nell’ambito della nostra collaborazione con Ford e sulla base dei feedback raccolti dai dipendenti, ci sentiamo pronti a misurarci con ulteriori, nuove sfide”

Archivio eventi

19/03/2019

“Ford Sleep Suit”, la tuta che simula gli effetti dei colpi di sonno quando si è alla guida

La stanchezza è tra le principali cause di incidenti stradali. Per sensibilizzare gli automobilisti sull'argomento, Ford ha realizzato un dispositivo che consente di simulare gli effetti dei colpi di sonno durante la guida.


07/01/2019

Si è concluso ieri il 2° RADUNO “Mustang Family Day” che ha visto la partecipazione di Carpoint

Carpoint ha partecipato al 2° Raduno “Mustang Family Day” che quest'anno si è chiuso con uno speciale omaggio ai Bambini dell'Ospedale Bambin Gesù


13/12/2018

Veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio: la partnership tra Ford e Walmart

Continua l'impegno di Ford nella ricerca delle potenzialità legate alle auto a guida autonoma. L'accordo con Walmart per le consegne a domicilio rappresenta un altro step nell'impiego di questi veicoli nella vita quotidiana


29/11/2018

Carpoint tra gli sponsor del Master in “Automotive Dealership Management & Digital Marketing”

Un percorso di formazione finalizzato a creare figure professionali in grado di affrontare le nuove sfide del mercato automobilistico


25/10/2018

Nuova Ford Focus, la più sicura di sempre. Arrivano le 5 stelle anche da parte dell' Euro NCAP

Il primo test dedicato alla sicurezza delle auto con guida automatizzata ha avuto come protagonista l'ultima arrivata in casa Ford che ha ricevuto il punteggio massimo di 5 stelle