I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Chiama il numero verde gratuito Numero verde gratuito per assistenza e ricambi

A Settembre sempre aperti anche la domenica!

Ford e Google insieme per un'auto senza guidatore

Google e Ford creeranno insieme una joint venture: l'obiettivo sarà costruire veicoli a guida autonoma, con la tecnologia di Google ed il know-how automobilistico di Ford.

Ford e Google insieme per un'auto senza guidatore

martedì 29 dicembre 2015

Roma


Google e Ford creeranno insieme una joint venture: l'obiettivo sarà costruire veicoli a guida autonoma, con la tecnologia di Google ed il know-how automobilistico di Ford. Ciò costituisce un enorme passo avanti, da entrambe le società, verso l'innovazione attesa dell'automazione di guida.

La partnership, secondo diverse fonti attendibili e vicine al progetto di Ford con Google, dovrebbe essere annunciata da Ford al Consumer Electronics Show di gennaio 2016. Alleata a Google, Ford trova una spinta enorme nello sviluppo di software per la guida automatica.
Google possiede infatti 53 veicoli di prova sulle strade, in California e Texas, e prodotto 1,3 milioni di miglia, percorse tutte con guida autonoma.

Google, il gigante dei motori di ricerca, ha scelto Ford, proprio per risparmiare con l'aiuto della casa automobilistica miliardi di dollari in investimenti sul settore auto. All'inizio di quest'anno, il co-fondatore di Google, Sergey Brin, ha detto che la società era alla ricerca di partner per il sistema di guida autonoma, al fine di eliminare i circa 33.000 decessi annuali sulle strade degli Stati Uniti.

Mentre i dettagli esatti del partenariato non sono stati rivelati completamente, si comprende che la società comune sarebbe stata separata legalmente dalla Ford: questo in parte per proteggere la casa automobilistica dell'ovale blu, dalle preoccupazioni sulle responsabilità per eventuali incidenti.

Chi sarà ritenuto colpevole per eventuali incidenti, che coinvolgono veicoli a guida autonoma ? La questione è stata vista come un ostacolo importante per la messa in strada di questi particolari veicoli automatizzati.
L'accordo si intende come non esclusivo; Google ha parlato infatti, con diverse altre case automobilistiche. Google ha già diversi collegamenti con Ford; il capo del progetto di auto a guida autonoma, John Krafcik, ha lavorato per 14 anni in Ford, compreso un periodo come capo di ingegneria dei camion, e diversi altri ex dipendenti di Ford lavorano nell'unità. L'ex amministratore delegato di Ford Alan Mulally si è unito a Google lo scorso anno.

I dirigenti Ford sono stati chiari: da anni la società era pronta ad abbracciare un futuro, in cui le auto saranno vendute come servizi a richiesta. Il CEO di Ford, Mark Fields, ha ripetutamente detto che Ford pensava di sé stessa come "azienda per la mobilità", e che cosa questo avrebbe significato per la sua attività di azienda.

Archivio eventi

16/08/2018

Ford Mustang Nascar Cup: la muscle car che debutterà in Florida alla Daytona 500

Ford Mustang fa il suo ingresso nella classe regina della serie NASCAR


03/07/2018

Il Cruise Control Adattivo potrebbe essere la soluzione definitiva per le code in autostrada

Uno studio condotto in collaborazione con Vanderbilt University, ha dimostrato che una delle tecnologie disponibili sulle Ford di ultima generazione potrebbe contribuire alla diminuzione delle code in autostrada


18/06/2018

Quali sono le auto ibride più noleggiate in Italia? Ecco la risposta

Fino a pochi anni fa nessuno avrebbe mai immaginato che le auto ibride avrebbero potuto trovare un mercato favorevole in Italia. Eppure, anche nel settore del noleggio a lungo termine, gli automobilisti sembrano non disdegnare le vetture con questo tipo di alimentazione.


22/05/2018

Anche ad aprile 2018 il Noleggio a lungo termine ha registrato una crescita importante

La rivoluzione sembra ormai iniziata: il noleggio a lungo termine continua la sua scalata verso l'alto grazie anche al contributo dei privati e alla diffusione delle auto ibride ed elettriche


14/05/2018

Noleggio a lungo termine: l'Italia è divisa in due

Secondo uno studio realizzato da Quintegia, il 50% degli italiani sembrerebbe ormai interessato alla formula di noleggio a lungo termine. I dettagli della ricerca saranno presentati a Verona in occasione del Dealer Day 2018