I cookie ci aiutano a offrirti una navigazione migliore. Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Chiama il numero verde gratuito Numero verde gratuito per assistenza e ricambi

Scopri novità Ford ed eventi Carpoint

Un nuovo centro di ricerca “targato” Ford per lo sviluppo della mobilità del futuro

Entro la fine dell'anno la casa automobilistica americana aprirà un nuovo centro di ricerca dove aziende, studenti, tecnici e partner di vario genere uniranno le forze per trovare soluzioni “innovative” per la mobilità del futuro, partendo dalle esigenze delle principali città europee

Un nuovo centro di ricerca “targato” Ford per lo sviluppo della mobilità del futuro

lunedì 19 giugno 2017


Smart Mobility Innovation Office: sarà battezzato così il nuovo centro di ricerca sulla mobilità del futuro che Ford aprirà entro la fine dell'anno a Londra, presso Here East Campus, una sorta di “Silicon Valley” inglese. Sarà un luogo di innovazione e sperimentazione dove saranno studiate nuove soluzioni per la mobilità urbana del futuro.

Scegliere di allocare il nostro team nella culla dell’innovazione nel campo della mobilità a Londra, è fondamentale per accelerare l’apprendimento e lo sviluppo di nuove tecnologie. La sede in Here East ci permetterà una maggiore collaborazione e soprattutto di applicarci nello sviluppo di soluzioni dettate dal cosiddetto pensiero ‘out of the box’, assolutamente necessarie per affrontare le sfide della mobilità futura – ha dichiarato Steven Armstrong, vice presidente e presidente Europa, Medio Oriente e Africa di Ford Motor Company – Questa sarà, inoltre, la posizione ideale da un lato, per mettere in campo nuovi progetti con i nostri partner e, dall’altro per entrare in contatto con i migliori talenti londinesi nel campo del digitale. Aspetti entrambi fondamentali nel nostro percorso come leader globali nello sviluppo di soluzioni per la mobilità”.

Nel progetto sarà coinvolta anche l'Università di Loughborough - che in passato ha già collaborato con la casa dell'Ovale Blu - oltre all'Advanced Propulsion Center (APC) con cui Ford ha già collaborato per un progetto di ricerca in materia di propulsori. “Questo nuovo centro di ricerca – concludono dalla casa automobilistica – si aggiunge a quelli di Dearborn, Palo Alto e Aachen in Germania”.

Archivio eventi

06/04/2017

I migliori tecnici del mese di marzo 2017

Anche per il mese di marzo 2017 la direzione del gruppo Carpoint ha deciso di premiare tre tecnici delle officine che si sono particolarmente distinti per impegno e professionalità. Scopriamo chi sono:


28/03/2017

29 anni di Ford: intervista a Giovanni Bevilacqua

In ogni azienda che si rispetti ci sono delle persone insostituibili che, al di là del ruolo e delle mansioni ricoperte, si distinguono per la loro personalità e per quella capacità di trasmettere ottimismo anche nei momenti più intensi di una giornata lavorativa. Una di queste persone è Giovanni Bevilacqua, approdato in Carpoint negli anni 90


21/03/2017

Sei motivi per scegliere l'usato Ford Approved

Pochi mesi fa, l'Ovale Blu ha introdotto un nuovo processo di gestione e certificazione dell'usato, che prende il nome di "Ford Approved". Si tratta di un progetto volto ad attestare l'intero "ciclo di vita" delle vetture, con l'obiettivo di garantire ai clienti un usato di qualità che duri nel tempo. Di seguito, elenchiamo sei motivi per scegliere l'usato Ford Approved in Carpoint


15/03/2017

Noleggio ALD Carpoint: la testimonianza dei clienti

Il noleggio a lungo termine è uno dei tanti servizi offerti dal gruppo Carpoint che, grazie alla collaborazione con ALD Automotive, offre soluzioni di noleggio di lunga durata per aziende e privati. In questo breve articolo abbiamo deciso di raccogliere la testimonianza di alcuni clienti che hanno optato per il servizio di noleggio ALD Carpoint


07/03/2017

I migliori tecnici del mese di febbraio 2017

La direzione del gruppo Carpoint ha deciso di premiare tre tecnici delle officine che si sono particolarmente distinti per impegno e professionalità durante il mese di febbraio 2017. Vediamo di chi si tratta: